La base per un'efficiente determinazione dei costi nell'Edilizia

L'eCCC-E permette una determinazione dei costi nell'edilizia univoca e trasparente. È lo strumento di lavoro per registrare, confrontare e valutare i costi di costruzione, dall'inizio della progettazione fino alla messa in esercizio. Grazie alla struttura basata sugli elementi, i pianificatori dei costi di costruzione possono subito riconoscere quali sono le parti d'opera con le prestazioni maggiori e dove individuare il potenziale di ottimizzazione. Inoltre, definizioni univoche a livello di terminologia, di costi e di grandezze di riferimento creano i presupposti per la trasparenza. Pianificare i costi nell'Edilizia con l'eCCC-E significa avere i costi sotto controllo, per ogni fase del progetto e per ogni elemento.

eBKP_H_Baukostenplan_it
CHF 130.-
IVA esclusa
Allo shop

Grazie alla struttura logica con quattro livelli normati, il Codice dei costi di costruzione Edilizia orientato alla progettazione, garantisce massima trasparenza e sicurezza in relazione ai costi di costruzione. Di ciò possono approfittarne tutti: committenti, progettisti, imprenditori e gestori. 

Il Codice dei costi di costruzione Edilizia suddivide i costi di un progetto secondo singoli gruppi di elementi costruttivi, elementi costruttivi o elementi. Esso presenta i seguenti tre livelli normati di classificazione:

  • Gruppi principali (p.es. C «Costruzione grezza edificio»)
  • Gruppi di elementi (p.es. C1 «Platea, fondazione»)
  • Elementi (p.es. C 1.1 «Canalizzazione dell'edificio»)

All'interno del Gruppo di elementi H 4 «Impianto per ospedali» c'è un ulteriore livello: 

  • Elementi parziali

Per ogni singolo livello sono disponibili delle definizioni sui costi e sulle grandezze di riferimento. Queste rendono possibile un'attribuzione univoca delle singole parti d'opera attraverso tutte le fasi del processo di progettazione e costruzione. 

Con il Codice dei costi di costruzione Edilizia eCCC-E basato sugli elementi, vengono rilevati i costi di un progetto di costruzione in singoli elementi risp. parti d'opera. Attraverso l'eCCC-Gate si possono collegare le determinazioni dei costi secondo l'eCCC-E con il Catalogo delle posizioni normalizzate CPN. Ciò garantisce maggior trasparenza e aumenta la consequenzialità della pianificazione dei costi durante l'intero processo di progettazione e di costruzione. 
Le informazioni sui costi basate sugli elementi, possono inoltre essere facilmente integrate nei modelli digitali dell'opera.

Due strumenti sono ideali quale complemento al Codice dei costi di costruzione Edilizia eCCC-E. Essi rendono comprensibile la tematica e ne semplificano l'impiego permettendo un veloce orientamento: 

Determinare, registrare, confrontare e valutare in modo efficiente i costi nell'edilizia 

Completa trasparenza grazie alla struttura basata sugli elementi 

Comparazioni dei costi secondo gli elementi

Supporto alla creazione dei valori di riferimento

Completo controllo dei costi in ogni fase del progetto e della realizzazione di un'opera

Possibilità di implementazione nei modelli digitali dell'opera

Edizione   2012, 2a tiratura
Formato fascicolo A4

Pagine

56 pagine, monocolore

Norma

SN 506 511

Lingue

tedesco, francese, italiano

Nota
  • Pianificazione dei costi orientata agli elementi per l'edilizia
  • aggiunta volontaria gratuita

Economo della costruzione AEC, specialista in ingegneria per la gestione del costruito

Timothy Delcò

«La struttura basata sugli elementi offre la possibilità di fare delle previsioni sui costi già in fase di progetto, in seguito continuativamente affinate e verificate.»

Timothy Delcò