CGV / Disclaimer / Impressum

Impressum

CRB
Steinstrasse 21
Casella postale, 8036 Zurigo

T +41 44 456 45 45
M info@crb.ch

Condizioni generali di vendita CRB / Disclaimer

1. Oggetto del contratto

Dietro pagamento delle tasse di licenza concordate e dovute o a titolo gratuito, a seconda dell'offerta, il CRB concede all'utente il diritto personale, non esclusivo e non trasferibile, di ottenere dati, pacchetti di dati, prodotti di stampa, documentazioni e/o strumenti ausiliari scelti dall’utente per la lettura e/o l’elaborazione, compresi i servizi e le applicazioni web e le pagine internet, denominati di seguito «standard CRB» e di utilizzarli conformemente alle presenti disposizioni contrattuali. A seconda dell’offerta, gli standard CRB vengono messi a disposizione quale prodotto di stampa (forma cartacea), in forma elettronica su supporto dati oppure online su servizi o applicazioni web. A seconda dell’offerta, gli standard CRB vengono attivati e forniti in maniera liberamente accessibile, a titolo gratuito o in seguito al ricevimento del contratto di licenza con firma valida legalmente e/o in seguito al pagamento integrale degli importi concordati. Le presenti Condizioni generali di vendita CRB (CRB-CGV) costituiscono il fondamento sulla base del quale Il CRB rende disponibili
gli standard, sono parte integrante del contratto di licenza e si applicano a quest’ultimo illimitatamente. Al momento dell’ordinazione, sia essa in forma orale, scritta o mediante il webshop del CRB o indirettamente attraverso altri canali di vendita, al più tardi al momento del pagamento degli importi e/o dell’utilizzo degli standard CRB da parte dell’utente, le seguenti disposizioni si intenderanno accettate in modo vincolante dall’utente.

2. Garanzia

Il CRB non fornisce alcuna garanzia né esplicita né implicita sull’esattezza, la completezza e l’attualità delle informazioni e dei contenuti pubblicati negli Standard CRB. I contenuti e le informazioni ivi pubblicati non rappresentano alcuna informazione vincolante. Inoltre, il CRB non si assume nessuna responsabilità riguardo a eventuali errori o interruzioni delle funzioni sulle pagine internet del CRB, compresi i servizi e le applicazioni web, o per il fatto che essi o i server utilizzati siano liberi da componenti dannose (in particolare virus).

3. Estensione dei diritti d’uso

I diritti d’uso concessi all’utente per gli standard CRB sono di regola (escluso per la forma cartacea) limitati nel tempo, non esclusivi e non trasferibili. In virtù dei diritti spettanti al CRB in qualità di autore, proprietario, editore o distributore, è fatto divieto all’utente di modificare o di estendere la struttura e/o il contenuto dei dati relativi agli standard CRB pubblicati dal CRB. Per complementi o ampliamenti con testi personalizzati, l’utente può utilizzare esclusivamente i campi previsti per questo scopo. L’utente prende atto che eventuali complementi o ampliamenti da lui inseriti sono a libera disposizione del CRB.

La realizzazione di documenti per progetti costruttivi concreti mediante l’utilizzo degli standard CRB può avvenire soltanto per scopi personali dell’utente; l'utilizzo di standard CRB per terzi o la realizzazione di tali documenti come prestazione di servizio a terzi, così come l’utilizzo diretto o mediante collegamenti tecnici informatici da parte di terzi, sono consentiti esclusivamente previa esplicita autorizzazione del CRB e dietro pagamento di un contributo specifico. Solamente previa esplicita autorizzazione del CRB e dietro pagamento di un contributo specifico l'utente è autorizzato a utilizzare gli standard CRB per l'elaborazione di elenchi prestazioni, per la pianificazione dei costi, per la precalcolazione o per l’utilizzo de dati delle tariffe a regia. L’utente non è autorizzato a consegnare a terzi gli standard CRB, tanto meno copie degli stessi, né è autorizzato ad accettare tale materiale da terzi. Inoltre non è autorizzato a riprodurre standard CRB sotto qualsiasi forma 1:1 o a destinarne singoli parti a nuovi utilizzi.

Eventuali aggiunte agli standard CRB acquistati e/o in licenza sono messe a disposizione da parte del CRB volontariamente e senza impegno. In qualsiasi momento il CRB si riserva il diritto discrezionale di non offrirle più o eventualmente di renderle ancora accessibili solo dietro il pagamento di una tassa o di rinunciare totalmente alla loro pubblicazione.

4. Utilizzo degli standard CRB in forma elettronica

A seconda dell’offerta del CRB, è possibile ricevere gli standard CRB in forma elettronica, su supporto dati o via internet (online). Il CRB concede all’utente il diritto d’uso degli standard CRB per una singola postazione di lavoro (computer). Per l’utilizzo degli standard CRB per diverse postazioni di lavoro e/o più utenti, il CRB offre, previa tassa supplementare a seconda di condizioni infrastrutturali del licenziatario, licenze supplementari riferite a una postazione di lavoro/accesso oppure la licenza di Concurrent-User.

A seconda della licenza – affinché gli standard CRB possano essere utilizzati in forma elettronica – è necessario un programma applicativo EED collaudato di un produttore esterno, che adempia ai requisiti minimi richiesti dal CRB e, in caso di utilizzo online, comprenda anche i servizi web corrispondenti. L’utente è tenuto a osservare le disposizioni di utilizzo vigenti emanate dal produttore esterno per il programma applicativo EED, per le quali CRB non si assume alcuna responsabilità; in ogni caso le CGV-CRB e/o le disposizioni di utilizzo specifiche di un’offerta di CRB che riguardano gli standard CRB sono prioritarie.

Per l’elaborazione dei dati del CRB, i programmi applicativi per l’utilizzo degli standard CRB devono essere esaminati da collaudatori esterni che accertano il rispetto dei requisiti minimi dell’autore e/o del CRB. A collaudo superato, i fornitori EED ottengono, per le funzioni esaminate, un certificato dal CRB; esso viene rinnovato periodicamente per assicurare la qualità e l’utilizzo degli standard CRB desiderato. Il CRB e gli autori declinano ogni responsabilità nei confronti degli utenti in merito alla qualità e alla funzionalità dei programmi applicativi offerti dai fornitori EED certificati, e non rispondono delle prestazioni garantite per contratto dai fornitori EED riguardo ai loro programmi applicativi.

Il CRB si impegna a sviluppare continuamente gli standard CRB in conformità all’evoluzione delle esigenze e a creare dati nuovi o versioni nuove o aggiornate di dati esistenti. Tali dati saranno messi costantemente a disposizione dell'utente su internet o, almeno una volta all’anno, tramite il fornitore del programma applicativo EED. Dal momento della pubblicazione degli standard CRB nuovi o aggiornati, l’utente è tenuto ad utilizzare esclusivamente questi ultimi per tutte le sue nuove applicazioni al fine di garantire la compatibilità dei dati, in ogni caso ad eseguire almeno un aggiornamento all’anno.

Il CRB consente agli utenti di salvare direttamente nell'applicazione web i documenti che sono stati creati utilizzando le applicazioni web del CRB. I relativi dati vengono memorizzati in Svizzera dal CRB. Il CRB si riserva tuttavia, senza dover fornire giustificazioni, di implementare nuove versioni di una applicazione web o di disattivarle completamente alla fine di un anno civile. Ogni utente è pertanto personalmente responsabile del salvataggio/archiviazione, individuale e locale, dei documenti da lui creati, in un formato adeguato, che gli assicuri di poterli avere a disposizione in modalità di lettura.

I documenti creati con programmi applicativi EED certificati dal CRB utilizzando gli standard CRB, rimangono a disposizione dell'utente anche dopo la scadenza della sua licenza di utilizzo. Non è tuttavia più possibile alcuna elaborazione. Tutte le informazioni dei clienti vengono memorizzate presso il CRB e, in particolare, le informazioni sulle licenze personalizzate vengono memorizzate in Europa.

4.1 Disposizioni supplementari per l'utilizzo degli standard CRB online

A condizione che l’utente abbia deciso per un utilizzo online di standard CRB, il CRB autorizza l'utente ad un accesso a standard CRB messi a disposizione dallo stesso CRB in una banca dati (di seguito denominata «banca dati») e mette a disposizione dell’utente i dati relativi alla propria identificazione (Credentials).

Per l’accesso online agli standard CRB e per il loro utilizzo si applicano inoltre i seguenti principi:

  • Il CRB assicura che durante i normali orari d'ufficio (dalle 8.00 alle 17.00) l'accesso alla banca dati è garantito di norma senza grosse interruzioni. Le manutenzioni pianificate saranno eseguite se possibile al di fuori degli orari d’ufficio. Il CRB non fornisce alcuna garanzia per la disponibilità senza interruzioni, per la disponibilità ad un orario preciso o per la completezza, l'autenticità e l'integrità dei dati salvati o trasmessi dagli utenti tramite il loro sistema o via internet.
  • L’accesso viene garantito da un’identificazione personale dell’utente.
  • Con l'identificazione di accesso l’utente può ottenere via internet gli standard CRB specificati nel contratto di licenza tramite il proprio programma applicativo certificato. In seguito, a seconda del programma, egli potrà lavorare direttamente online oppure offline.
  • Il CRB non può garantire che l’utente possa utilizzare gli standard CRB con l’hardware e i software e con la necessaria infrastruttura internet a sua disposizione. A questo riguardo, ogni utente è personalmente responsabile.
  • Gli utenti online hanno la possibilità di adattare il contenuto della loro licenza alle proprie esigenze. Tali adattamenti possono essere effettuati, nel rispetto della durata del contratto, per l’anno successivo in un proprio conto online (nel webshop CRB), di modo che siano validi a partire dall’anno seguente. Se entro fine dicembre dell’anno in corso non vi sono stati cambiamenti riguardo al contenuto della licenza per l'uso di standard CRB, all’inizio dell’anno il CRB fattura il relativo importo.
  • L’attuale contenuto della licenza scelto dall’utente è consultabile sul suo conto online e, in caso non fosse accessibile, è ottenibile durante gli orari d’ufficio presso le sedi CRB.

Durante i normali orari d’ufficio il CRB è a disposizione degli utenti per domande in merito all’utilizzo della banca dati.

4.2 Disposizioni supplementari per l’utilizzo delle applicazioni web CRB in relazione ai dati dell’utente

Il CRB mette a disposizione degli utenti registrati di singole applicazioni web la possibilità di presentare al CRB e/o ad altri utenti registrati di applicazioni web CRB se stessi e/o loro progetti e/o dati di progetti mediante maschere predefinite nelle applicazioni web CRB. Le diverse applicazioni web CRB costituiscono una piattaforma di contatto e di informazione che permette agli utenti registrati la diffusione di informazioni su progetti propri e la ricezione di informazioni su progetti di altri utenti e di prendere contatto e scambiarsi informazioni con gli altri utenti. L'utilizzo delle applicazioni web CRB presuppone una registrazione. Con la registrazione, l'utente può fornire informazioni su di sé o sulla propria azienda; le informazioni fornite devono essere vere e corrispondere alla realtà. Il CRB si riserva il diritto di rimuovere informazioni dell'utente non corrette e non rispondenti al vero, senza dover fornire giustificazioni e senza darne notizia all'utente. Il nome utente e la password scelti per l’accesso alle applicazioni web CRB devono restare segreti e soprattutto, non devono essere resi accessibili a terzi non registrati. I dati forniti dall’utente sulle applicazioni web CRB riguardo a se stesso, alla sua azienda, così come ai suoi progetti possono essere utilizzati illimitatamente dal CRB per la costituzione e per la messa a disposizione di altre funzioni e/o offerte. In particolar modo, i partner di progetto indicati dall'utente possono essere invitati dal CRB a registrarsi a loro volta sulle applicazioni web CRB. L'utente può utilizzare le informazioni fornite da altri utenti su progetti e partner di progetto esclusivamente per scopi di informazione e di contatto. Ogni altro utilizzo di informazioni e dati disponibili sulle applicazioni web CRB è consentito solo previo consenso scritto del CRB.

4.3 Disposizioni supplementari per l'utilizzo delle pagine internet
CRB

I siti internet del CRB si avvalgono di Google Analytics, un servizio di analisi web di Google Inc. („Google“). Google Analytics utilizza i cosiddetti „cookies“, file di testo, che vengono salvati sul computer dell'utente e rendono possibile, tramite l'utente stesso, un'analisi dell'utilizzo dei siti internet. Le informazioni generate attraverso i cookie sull'utilizzo dei siti internet (compresi indirizzi IP) vengono trasferite e salvate su un server di Google negli USA. Google utilizzerà queste informazioni per analizzare l’utilizzo delle pagine internet, per compilare report delle attività sulle pagine internet per il gestore e per fornire altre prestazioni di servizio collegate all’utilizzo di internet e dei suoi siti. Inoltre Google trasmetterà eventualmente queste informazioni a terzi, se prescritto dalla legge o se i terzi trattano questi dati per conto di Google. In nessun caso Google metterà in relazione gli indirizzi IP dell’utente con altri dati di Google. L’utente può impedire l’installazione dei cookie tramite la relativa impostazione del proprio browser software; si rende noto tuttavia che in questo caso non potranno essere completamente utilizzate tutte le funzionalità dei siti web. Con l’utilizzo delle pagine internet del CRB, l’utente si dichiara d’accordo con l’elaborazione dei dati rilevati su di lui da parte di Google nel modo sopra descritto e per lo scopo sopra indicato. Con l'utilizzo dei siti internet CRB è possibile richiamare, tramite link, pagine internet di terzi. Le pagine internet di terzi richiamate mediante tali link non soggiacciono ad alcun controllo del CRB, che declina pertanto qualsiasi responsabilità per i loro contenuti. Se questi link vengono attivati, le pagine internet CRB vengono lasciate dagli utenti a proprio rischio e pericolo, dal momento che il CRB non fornisce alcuna garanzia che i link portino effettivamente alle pagine web scelte dall'utente.

4.4 Protezione e sicurezza dei dati

Nella rilevazione e nell'elaborazione dei dati personali il CRB tiene conto delle disposizioni di cui al diritto svizzero sulla protezione dei dati e protegge i dati dei clienti grazie all'adozione di adeguati provvedimenti. I dati personali vengono rilevati, elaborati e salvati solo nella misura in cui questi siano necessari per la fornitura di prestazioni di servizi, per la sicurezza di operazioni e infrastrutture, per la fatturazione e per lo sviluppo e la cura dei rapporti di clientela, in particolare per garantire un'elevata qualità delle prestazioni di servizio. L'utente si dichiara d'accordo che il CRB possa rilevare ed elaborare i suoi dati di login e di utilizzo nonché gli altri dati messi a disposizione dai clienti. Se il CRB si rivolge a terzi per l'adempimento della prestazione, il CRB è legittimato a rendere accessibili ai terzi coinvolti i dati necessari all'adempimento della prestazione, imponendo l'obbligo di tutela della protezione dei dati nella stessa misura in cui lo stesso vale per il CRB. Se l'utente elabora dati di terzi nell'utilizzo degli standard CRB, resta responsabile unico nei confronti di queste persone.

4.5 Delega a terzi dell'adempimento della prestazione

Il CRB può delegare a terzi, in tutto o in parte, l'adempimento delle prestazioni, previa accettazione delle condizioni di utilizzo per la rispettiva offerta di prestazione. Con la sua registrazione al servizio corrispondente e con l'utilizzo della prestazione di servizio, l'utente autorizza le condizioni di utilizzo e la trasmissione dei suoi dati di utente ad un partner terzo, nella misura in cui questi siano necessari per l'adempimento delle prestazioni e/o per l'incasso di eventuali crediti.

5. Utilizzo dei complementi basati sugli standard CRB e dei prodotti distribuiti dal CRB

Gli standard CRB sono concepiti in modo da poter essere correlati da tool. Essi possono essere informazioni specifiche su prodotti e fabbricanti come moduli d’offerta tipo e indicazioni sui prodotti, ma anche indici riguardo a costi ed ecologia, così come progetti di riferimento e terminologia della costruzione. Questi tool vengono elaborati dal CRB in collaborazione con partner del settore della costruzione o da terzi, sulla base di un relativo accordo scritto con il CRB, al fine di renderli accessibili ad altri interessati. Il CRB non si assume alcuna responsabilità riguardo all’esattezza del contenuto e all’idoneità tecnica di questi tool. Ciò vale anche per gli altri prodotti distribuiti dal CRB. L’utente è tenuto a verificare personalmente la correttezza e l'applicabilità di questi complementi e dei prodotti. Il CRB si riserva il diritto di non mettere a disposizione o di rimuovere complementi e prodotti non corretti o non adeguati. Il CRB declina qualsiasi responsabilità e non può essere citato a giudizio con eventuali pretese in relazione a questi complementi e prodotti, perché la responsabilità ricade esclusivamente sui rispettivi autori (p.es. produttori, fornitori); l'utente non ha alcun diritto al rimborso di complementi e prodotti già pagati. I cambiamenti apportati agli standard CRB implicano modifiche dei tool stessi. I cambiamenti degli standard CRB hanno la precedenza: gli autori devono perciò adattare di conseguenza i loro tool. Gli autori si riservano il diritto di modificare i prodotti distribuiti dal CRB.

5.1 Indicazioni sui prodotti e moduli d’offerta tipo

I moduli d’offerta tipo (MOT) e le indicazioni sui prodotti (PRD) vengono elaborati, in base agli standard CRB, da produttori o fornitori e rappresentano il punto di vista individuale di terzi.

5.2 Indici riguardo a costi ed ecologia

Gli indici vengono accuratamente elaborati dalle organizzazioni responsabili in collaborazione con il CRB utilizzando gli standard CRB. Essi derivano da modelli teorici per cui il CRB non può assumersi la responsabilità del risultato. Gli utenti sono tenuti a verificare gli indici in relazione allo scopo di utilizzo desiderato.

5.3 Progetti di riferimento

I progetti di riferimento sono oggetti analizzati secondo gli standard CRB. Essi sono elaborati in collaborazione con i rappresentati del settore della costruzione. Non si può garantire che le informazioni, le illustrazioni e i valori corrispondano pienamente ai progetti effettivi.

5.4 Terminologia

La banca dati della terminologia della costruzione del CRB (CRB-BT) è uno strumento importante per assicurare un linguaggio corretto e univoco all'interno degli standard CRB e quindi nell'ambito del settore svizzero della costruzione. Il CRB declina ogni responsabilità per i contenuti che vengono registrati ed elaborati in modo scrupoloso facendo riferimento alle normative in vigore.

5.5 Prodotti di altri autori

Il CRB distribuisce i prodotti di altri produttori. In questo contesto, il CRB conclude pure dei contratti a nome di altri produttori. I clienti che concludono tali contratti tramite il CRB riconoscono e accettano che i loro dati (p.es. nome, indirizzo, numero di licenza e di cliente, ecc.) saranno resi noti al CRB e ai rispettivi produttori.

6. Informazioni riguardo alle indicazioni sui prodotti PRD per
inserzionisti

Per le modifiche e le soppressioni di inserzioni già accordate è necessaria l’autorizzazione del CRB. Non vengono concessi ribassi oltre a quelli esposti nella tariffa. Le modifiche riguardanti i termini o il volume della pubblicazione, nonché l’annullamento di singole posizioni che contemplano indicazioni PRD, non danno diritto agli inserzionisti ad alcuna pretesa di risarcimento.

7. Tassa di licenza

A seconda del tipo di contratto stipulato, l’utente riceverà una fattura cartacea indicante il corrispettivo dovuto, purché la prestazione corrispondente sia soggetta a pagamento, oppure, in caso di ordinazione elettronica, gli importi dovuti andranno pagati immediatamente, ad esempio mediante carta di credito. Per i contratti a tempo indeterminato, gli importi dovranno essere corrisposti anticipatamente, di solito una volta l’anno, oppure a scadenze regolari prestabilite. Se un contratto viene stipulato nell’anno civile in corso, gli importi dovuti vengono fatturati proporzionalmente. Qualora standard CRB e servizi e/o applicazioni web soggetti a pagamento vengano utilizzati su più postazioni di lavoro, indipendentemente dal tipo di utilizzo (online o su supporto dati) verranno fatturati importi supplementari. Le tasse di licenza su tutti gli standard CRB e le categorie di licenza nonché i ribassi progressivi vengono verificati annualmente e, se del caso, ridefiniti. Restano riservate in qualsiasi momento le modifiche di prezzo e di offerta.

7.1 Tassa di licenza per utilizzo online degli standard CRB

I prezzi per l’utilizzo degli standard CRB online sono consultabili crb.ch nel webshop. I prezzi vengono determinati prendendo in considerazione l'estensione, i costi di realizzazione e il settore (situazione di mercato). I fattori ottenuti con questi criteri vengono detti punti di valore dati (DWP). A seconda del tipo di licenza viene fatturato una tassa base più il prezzo singolo di ogni standard CRB scelto oppure un volume dati (quantità di DWP) con condizioni più vantaggiose rispetto ai prezzi singoli o un prezzo fisso. Un volume dati non utilizzato del tutto dall’utente non viene rimborsato in nessun caso e giustifica sconti di alcun tipo.

7.2 Tassa di licenza per utilizzo degli standard CRB da supporto
dati

Per determinati tipi di licenza (come p.es. per le diverse forniture complete e di categoria) vengono concesse condizioni più favorevoli in caso di un utilizzo continuo e ininterrotto degli standard CRB. Se la licenza annuale viene interrotta, per l’eventuale rilascio di una nuova licenza viene percepita la tassa di base come per una nuova licenza, senza alcun ribasso particolare. Se si utilizzano singoli capitoli CPN, la tassa di licenza iniziale corrisponde alla somma dei prezzi dei singoli capitoli oggetto di licenza conformemente al listino prezzi in vigore per questa forma di pubblicazione. Essa viene fatturata dopo la conclusione del contratto e riscossa una sola volta. Le tasse di licenza per gli anni successivi dipendono dal numero di capitoli soggetti a licenza e dal numero di posti di lavoro su cui vengono utilizzati.

7.3 Ribassi sugli abbonamenti

Gli abbonati agli standard CRB hanno diritto a ribassi particolari e beneficiano occasionalmente di possibilità di utilizzo più estese sugli stessi. Le offerte e le condizioni attualizzate per gli abbonati sono consultabili sul sito del CRB o possono essere richieste al CRB. Dove non diversamente indicato, le condizioni particolari per gli abbonati sono cumulabili con i ribassi particolari per soci in base al punto 7.4.

7.4 Ribassi per soci

I soci individuali CRB (organizzazioni di diritto pubblico, persone giuridiche e fisiche) e gli altri soci hanno diritto a ribassi particolari sui prezzi delle pubblicazioni CRB in forma cartacea. I soci individuali CRB (escluse le persone fisiche) e gli altri soci usufruiscono anche di un ribasso particolare sui prezzi per l’utilizzo elettronico degli standard CRB. I soci delle associazioni editrici hanno diritto a ribassi particolari sugli standard CRB pubblicati dalle rispettive associazioni. Tutti i ribassi particolari per i soci non sono in parte ancora inclusi nei prezzi indicati nelle offerte CRB e nel webshop CRB (internet); essi saranno dedotti automaticamente nella fatturazione.

7.5 Condizioni di partecipazione alla formazione continua CRB

Se il numero dei partecipanti è troppo basso, l'organizzatore si riserva il diritto di annullare il corso. Le informazioni saranno fornite al più tardi tre giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di disdetta scritta inoltrata da dieci a quattro giorni lavorativi prima dell'inizio del corso viene fatturato il 25%, in caso di disdetta da tre o meno giorni lavorativi prima dell'inizio del corso viene fatturato il 100% del costo del corso. In caso di assenza dal corso, viene fatturato l'importo completo. I soci del CRB e delle associazioni sostenitrici del CRB (SIA, FAS, SSIC) usufruiscono del 15 % di ribasso sui costi del corso. I corsi CRB sono assoggettati all'IVA.

8. Condizioni di fornitura e di pagamento

Tutti i prezzi e le spese sono da intendersi in franchi svizzeri, IVA esclusa. Le fatture cartacee del CRB devono essere saldate entro 30 giorni dall’emissione. In caso di mancato pagamento da parte dell’utente, quest’ultimo cadrà in mora senza sollecito alla scadenza del termine di pagamento e sarà tenuto a versare interessi di mora pari al 5 % l’anno. Per pagamenti effettuati con carta di credito, la carta verrà addebitata il giorno lavorativo seguente. Inoltre, in caso di utilizzo della banca dati, nell’eventualità del mancato pagamento da parte dell’utente degli importi dovuti, il CRB è autorizzato a bloccare immediatamente l’accesso dell’utente in via temporanea o definitiva alle banche dati CRB o ai servizi online e/o all'applicazione web fino al ricevimento dell'importo dovuto. Il CRB si riserva altresì il diritto di richiedere ulteriori risarcimenti per danni. Questo diritto non è invece concesso all’utente nei confronti del CRB.

8.1 Spese di fornitura

A tutte le forniture vengono aggiunte le spese di spedizione, porto e imballaggio. Per le forniture all’estero vengono fatturate le spese di spedizione e le spese doganali; le forniture vengono effettuate unicamente dietro pagamento anticipato.

8.2 Condizioni di fornitura e invii in visione

CRB si impegna a fornire i prodotti ordinati, salvo diversa indicazione, il giorno lavorativo seguente all’ordinazione. La merce fornita rimane di proprietà del CRB fino alla ricezione del pagamento dovuto. Nel rispetto dei termini stabiliti dalla legge, i prodotti possono essere ripresi se vengono consegnati nella loro confezione originale intatta o nel caso di licenze inutilizzate (nessun utilizzo della chiave di licenza). Non vengono effettuati invii in visione.

9. Diritti di protezione

L’utente riconosce che tutti i diritti d’autore e gli altri diritti di protezione e di proprietà sugli standard CRB e su tutti i siti internet e servizi e applicazioni web del CRB spettano e competono completamente ed esclusivamente al CRB o ad eventuali terzi quali detentori dei diritti di protezione. Pertanto, durante il periodo in cui gli sono concessi i diritti d’uso, l’utente si astiene da qualsiasi violazione dell’entità e della sostanza di tali diritti. Tutti gli utilizzi degli standard CRB e tuti i servizi e/o le applicazioni web del CRB devono essere provvisti di contrassegni dei diritti d’autore del CRB; tali contrassegni non possono essere rimossi.

Per quanto riguarda l’utilizzo degli standard CRB, all'utente spettano esclusivamente i diritti esplicitamente concessi dal contratto, da eventuali specifiche condizioni di utilizzo e dalle CGV-CRB. Tutti gli altri diritti, in particolare la proprietà, i diritti commerciali e il diritto d’autore sugli standard CRB, così come qualsiasi diritto d’uso non esplicitamente concesso, spettano esclusivamente al CRB e/o ai titolari dei relativi diritti di protezione.

Contenuto e struttura delle pagine internet del CRB sono protetti dai diritti d’autore. Il CRB si riserva pertanto esplicitamente tutti i diritti a questo riguardo.

L’utente prende atto che qualsiasi violazione dei diritti di protezione è perseguibile a norma del diritto civile e/o penale.

10. Responsabilità

Il CRB risponde solo per danni diretti subiti dall’utente che si possano dimostrare e solo nel caso in cui il danno sia riconducibile a negligenza grave o dolo. Si esclude esplicitamente qualsiasi altra responsabilità, in particolare la responsabilità per danni diretti e indiretti, per mancato guadagno, per la perdita di dati che possa risultare da qualsiasi motivo, in particolare con l’accesso al programma applicativo, ai servizi e alle applicazioni web del CRB o a link di pagine internet di terzi o alle applicazioni utilizzate in relazione ai prodotti e servizi offerti dal CRB. Il CRB declina qualsiasi responsabilità anche per il funzionamento difettoso dei collegamenti della linea e della relativa perdita di dati e danni conseguenti nonché per danni derivanti da un impiego non corretto da parte dell’utente degli standard CRB.
Gli standard CRB sono stati elaborati da autori con una pluriennale esperienza nel settore della costruzione e in conformità alle norme, prescrizioni e raccomandazioni in materia. Nonostante la massima cura nella realizzazione e nell’aggiornamento, il CRB e/o gli autori declinano ogni responsabilità per eventuali errori presenti negli standard CRB e nella banca dati e per l’idoneità degli standard CRB rispetto agli scopi perseguiti dall’utente. L’utente è tenuto a comunicare immediatamente al CRB eventuali errori riscontrati. L’utente è esclusivamente responsabile di procurarsi e manutenere un programma applicativo EED idoneo all’utilizzo degli standard CRB, della scelta, dell’installazione, dell’impiego e dell’uso di un tale programma, nonché dell’impiego dei risultati derivanti. A questo proposito il CRB declina ogni responsabilità.

Il CRB è il rivenditore dei prodotti NCS della NCS Colour AB. Malgrado la massima cura nella fabbricazione dei prodotti NCS, sia il produttore sia il CRB, quale rivenditore, non possono assumersi una responsabilità generale per i prodotti NCS, in particolare per quanto riguarda la corretta indicazione delle designazioni dei colori NCS e la corretta riproduzione dei colori rispetto alle designazioni dei colori NCS corrispondenti. La conformità dei prodotti NCS forniti deve essere sempre verificata da parte del cliente. L’utente è tenuto a comunicare immediatamente al CRB eventuali errori riscontrati. In caso di difetti, la responsabilità dell’NCS Colour AB e del CRB, quale rivenditore, è limitata esclusivamente alla sostituzione del prodotto difettoso o alla restituzione dell’importo pagato dal cliente.

11. Protezione dei dati e riservatezza

Internet non è, di base, un ambiente sicuro. I dati trasmessi via internet possono essere persi, danneggiati o modificati e/o essere accessibili a terzi non autorizzati. Il CRB non si assume alcuna responsabilità riguardo alla sicurezza e alla correttezza dei dati trasmessi da CRB o da terzi; la trasmissione dei dati online avviene a proprio rischio. L’utente è tenuto ad attuare tutte le misure tecniche ed organizzative necessarie a proteggere gli standard CRB, i servizi e le applicazioni web CRB e le pagine internet CRB, così come le eventuali informazioni per l’accesso alla banca dati CRB, da qualsiasi evento indesiderato, quale divulgazione, accesso, sottrazione o abuso. L’intero contenuto e la struttura del sito web del CRB sono tutelati dal diritto d’autore. Il CRB si riserva pertanto esplicitamente tutti i diritti a questo riguardo. Nessuna parte del sito web è stata ideata per offrire spazio a immagini, marchi o loghi a seguito di una licenza o di un diritto d’uso. La memorizzazione o la stampa di singole pagine e/o parti del sito web è consentita, sempre che non vengano rimosse le annotazioni del Copyright né altre indicazioni protette legalmente e che la stampa riporti in modo completo la fonte. Scaricare o copiare il sito web o parte di esso non comporta alcuna cessione di diritti relativi al software o ad elementi dei siti web del CRB. E’ vietata la riproduzione (totale o parziale), la trasmissione (elettronica o di altro genere), la modifica, il collegamento o l’uso dei siti web a scopi pubblici o commerciali senza previo consenso scritto da parte del CRB.

Con l’accesso online agli standard CRB, ai servizi e alle applicazioni web del CRB e/o alle pagine internet CRB, il CRB riceve informazioni sull’uso concreto dei dati da parte dell’utente. L’utente prende atto e conseguentemente accetta che il CRB utilizzi e valuti le informazioni ottenute allo scopo di eseguire analisi riguardo all’uso degli standard CRB, dei servizi e applicazioni web CRB e delle pagine internet CRB. L'analisi e l'utilizzo di queste informazioni avvengono esclusivamente per scopi interni al CRB. Il rilevamento delle informazioni relative all’acquisizione e all’uso dei dati CRB da parte dell’utente avviene solitamente attraverso il programma applicativo EED installato presso l’utente stesso per l’accesso alla banca dati CRB. A seconda del tipo di programma, l’utente può decidere se e/o quali informazioni, rilevate presso di lui, sul suo utilizzo dei dati, vengono trasmesse al CRB. Il CRB utilizzerà queste informazioni per scopi statistici e per analisi di mercato, con l'obiettivo di migliorare l’offerta e di offrire prodotti su misura agli utenti. Il passaggio di questi dati a terzi avviene esclusivamente in forma anonima, in modo da non essere riconducibile all’utente.

12. Durata e cessazione del contratto

A seconda della forma di ricezione scelta dall'utente (cartacea o elettronica), così come dell’estensione dell’uso degli standard CRB, dei servizi e delle applicazioni web CRB e del modello di pagamento, il contratto viene stipulato per un periodo di tempo determinato o indeterminato, indipendentemente dal fatto che esso preveda un obbligo di pagamento o meno. Un contratto stipulato per una durata determinata termina alla scadenza del periodo contrattuale prestabilito, senza ulteriori adempimenti né disdetta. Per un contratto stipulato per una durata indeterminata (p.es. licenza o abbonamento), le parti contraenti sono autorizzate a disdire il contratto per iscritto, rispettando un termine di disdetta di un mese per la fine di un anno civile, ma al più presto per la fine dell’anno successivo a quello della stipula del contratto. Un contratto stipulato per durata indeterminata e per una durata minima concordata si rinnova automaticamente alla scadenza della durata minima per la stessa durata, a meno che una delle parti non lo disdica con un preavviso di un mese rispetto alla scadenza della durata minima concordata. La disdetta del contratto non dà diritto ad alcun rimborso di importi dovuti già corrisposti; il rimborso non è possibile in alcun caso. Il diritto all’utilizzo degli standard CRB, dei servizi e delle applicazioni web CRB da parte dell’utente termina al più tardi al momento della cessazione del contratto fra l’utente e il CRB. In qualsiasi momento è possibile far valere il diritto alla disdetta straordinaria del contratto per motivi gravi. A tale proposito sono considerati motivi gravi, in particolare, i casi di violazione delle disposizioni del presente contratto da parte dell’utente o il mancato pagamento degli importi pattuiti, nonostante il sollecito.

Ogni disdetta deve pervenire per iscritto all’altra parte contraente mediante lettera raccomandata. In seguito alla cessazione del contratto, l’utente è tenuto a eliminare completamente tutti gli standard CRB salvati in formato elettronico o fisico presso la propria sede, comprese eventuali copie, e a darne spontaneamente conferma scritta al CRB. L’utente ha tuttavia il diritto di continuare ad utilizzare i documenti da lui creati utilizzando gli standard CRB prima della cessazione del contratto. Le disposizioni riguardanti la protezione dei dati, la riservatezza e i diritti di protezione, così come le seguenti disposizioni finali, rimangono in vigore anche in seguito alla data di cessazione del contratto.

13. Disposizioni finali

Qualora singole disposizioni o parti delle presenti disposizioni o del contratto risultassero nulle o inefficaci, ciò non pregiudicherebbe la validità contrattuale delle disposizioni rimanenti. In tal caso, le parti contraenti modificheranno il contratto in modo tale da perseguirne lo scopo nella misura massima possibile nonostante le disposizioni rivelatesi nulle o inefficaci.

I diritti e gli obblighi derivanti dalla licenza per l’uso degli standard CRB non possono essere ceduti a terzi senza previo consenso scritto dell’altra parte contraente.

La cessione dell'intero contratto a un terzo da parte dell’utente è possibile unicamente previa autorizzazione scritta del CRB. L’utente prende atto che il CRB può indicare l’utente stesso a titolo di referenza nella propria documentazione commerciale. Qualora non desiderasse essere citato come referenza, l’utente è tenuto a comunicarlo per iscritto al CRB. Il CRB si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento queste e condizioni e altre disposizioni. Tali modifiche saranno rese note agli utenti in forma adeguata.

Il presente contratto è soggetto esclusivamente al diritto svizzero. Il foro giuridico competente per qualsiasi controversia in merito al presente rapporto contrattuale è Zurigo.

Le presenti Condizioni generali di vendita CRB sono state redatte in lingua tedesca e successivamente tradotte in lingua francese e italiana. Nonostante la grande accuratezza nella traduzione è possibile che ivi siano margini di interpretazione. Per questo motivo, in caso di controversie e divergenze interpretative, solo la versione in lingua tedesca costituisce base giuridicamente vincolante.