Base per la comparabilità di opere e superfici

La Classificazione dei tipi di opere CTO serve alla catalogazione sistematica di opere dell’ambiente costruito. Oltre ai parametri fisici (p.es. la grandezza o il tipo di costruzione) i criteri principali sono la funzione e l'utilizzazione di un oggetto. Questi permettono la comparabilità delle opere e la creazione di parametri di riferimento. 

Inoltre l'appendice riporta in modo dettagliato i tipi di superfici stabiliti nella norma SIA 416 «Superfici e volumi di edifici» così come nella documentazione SIA D 0165 «Kennzahlen im Immobilienmanagement» (non disponibile in italiano). La classificazione dei tipi di superfici permette di paragonare le superfici e di creare dei valori di riferimento così come la definizione di unità funzionali a seconda del tipo di opera.

OAG_Objekt_Flachdacharten_IT
CHF 89.-
IVA esclusa
Allo shop

La Classificazione dei tipi di opere CTO offre agli utenti delle norme
SN 506 511 Codice dei costi di costruzione Edilizia e SN 506 512 Codice dei costi di costruzione Genio civile, un sostegno supplementare. 

Durante la fase di progettazione e di realizzazione, il CTO può essere utilizzato per strutturare i progetti in modo univoco. Esso è quindi utilizzabile dalla pianificazione strategica fino alla messa in esercizio di un'opera. 

Nella fase di gestione il CTO viene impiegato per classificare oggetti immobiliari o interi portfolio così come costruzioni stradali, manufatti e impianti. In questo contesto esso è di supporto ai diversi operatori coinvolti come proprietari, gestori di immobili o facility manager.

La classificazione dei tipi di opere comprende i tipi di opere dell'edilizia e del genio civile. È strutturata gerarchicamente in tre livelli standardizzati:

  • Gruppo principale Tipo di opera
  • Gruppo Tipo di opera
  • Tipo di opera

I tipi di opera vengono rappresentati tramite Codice, Designazione, Descrizione e Unità funzionali A e B. 
La classificazione dei tipi di superfici contenuta nell'appendice, riporta la conseguente continuazione della Classificazione dei tipi di opere. Permette di esaminare singole opere nel dettaglio in base ai locali. 

Valido complemento al Codice dei costi di costruzione Edilizia eCCC-E e al Codice dei costi di costruzione Genio civile eCCC-GC

La classificazione sistematica delle opere secondo parametri definiti permette la loro comparabilità

Supporto per la formazione dei valori di superficie e di riferimento

Strutturazione univoca dei progetti dalla progettazione fino alla fase di gestione

Edizione 2011
Formato fascicolo A4

Pagine

26 pagine, monocolore

Lingue

tedesco, francese, italiano

Nota

Suddivisione sistematica dell’ambiente costruito secondo i tipi di opere 

 

 

Nessuna registrazione trovata.