Assemblea generale del CRB: La digitalizzazione necessita di standard e collaborazione

La 56a Assemblea generale del CRB è stata nuovamente all'insegna della digitalizzazione nel campo della costruzione. Poiché essa può andare avanti solo basandosi su standard e collaborazione, il CRB vede esattamente in questo il proprio compito: sviluppare e tutelare gli standard in collaborazione con i partner.

Per l'Assemblea generale 2018 il CRB ha scelto un contesto speciale, invitando i sui soci, alla fine di maggio, presso lo zoo di Zurigo. Più di cento partecipanti hanno accettato questo invito. Amedeo Sarbach, presidente del CRB, nella sua introduzione ha sottolineato come sia difficile raggiungere una digitalizzazione efficiente senza standard, riassumendo il compito del CRB come segue: «Grazie all'impiego degli standard, il potenziale di razionalizzazione può essere sfruttato al meglio e vengono semplificati i metodi di lavoro di progettisti, imprenditori e utilizzatori.»

Standard per le applicazioni digitali

Il direttore Michel Bohren ha illustrato quello che il CRB ha realizzato durante l'anno appena trascorso: il completamento o la revisione di mezzi ausiliari orientati all'esecuzione come il Catalogo delle posizioni normalizzate CPN e il Codice dei costi di costruzione CCC e lo sviluppo di nuovi strumenti di lavoro basati sugli elementi come l'eCCC-Assistant, l'eCCC-Gate e il CaTo Edifici scolastici. Ha ribadito che i modelli per la descrizione delle parti d'opera, strutturati e leggibili automaticamente, costituiscono la base per i processi digitali. Pertanto, il CRB svilupperà ulteriormente i suoi già collaudati strumenti di lavoro in relazione alla compatibilità con il BIM e lavorerà per definire un processo standardizzato per i modelli dei dati sui prodotti e per produrre delle schede informative specifiche per i prodotti. I soci hanno approvato all'unanimità il rendiconto annuale, il bilancio annuale positivo e tutte le altre attività statutarie.

Elezioni

In sostituzione dei membri uscenti del Comitato centrale Hans-Georg Bächtold e Urs Allemann, sono stati eletti il Dr. Joris Ernest Van Wezemael e Alan Müller Kearns rispettivamente rappresentanti SIA e usic. Amadeo Sarbach ha ringraziato i due membri di lunga data per il grande impegno profuso e ha dato un caloroso benvenuto ai nuovi eletti.

Alla fine della parte ufficiale, è stato offerto ai partecipanti un interessante programma. Wolfram Kübler della WaltGalmarini AG ha iniziato col presentare le particolarità nella progettazione e realizzazione della casa degli elefanti dello zoo di Zurigo. Successivamente, hanno avuto luogo delle visite guidate attraverso la foresta pluviale Masoala, alla scoperta della flora e della fauna del Madagascar su percorsi altrimenti inaccessibili.

Contatto

Gaby Jefferies, Comunicazione
Telefono +41 44 456 45 63, ga@crb.ch