Altri partner certificati IfA18

PMI.AG, ditta designata dal CRB quale organismo di certificazione indipendente, ha raccomandato ulteriori fornitori di software per la certificazione. Il CRB conferma che i seguenti programmi applicativi sono stati certificati secondo la direttiva in vigore dal 1°gennaio 2018 «IfA18 – Informazioni focalizzate sulle applicazioni»:

17.09.2021

Software tipo I

  • Deltaworks GmbH: Planura 

Software tipo III

  • IBT René Maurer: IBT Plugin crbx Export Base

    

Congratulazioni! Siamo particolarmente soddisfatti della prima certificazione di un software tipo III. Sarà possibile registrare le descrizioni delle prestazioni basate sul Catalogo delle posizioni normalizzate CPN senza lavorare direttamente con il CPN ma, a scelta, con simboli grafici, disegni CAD o sistemi di interrogazione. 

    

Programmatore di banche dati e titolare della ditta IBT

René Maurer

«Il sistema di interrogazione migliora l'efficienza nella costruzione: il numero di supplementi diminuisce e di conseguenza anche quello delle discussioni.»

René Maurer

Domande

Come funziona l'allestimento online di un modulo d'offerta tipo con il sistema di interrogazione da voi sviluppato? 
Le descrizioni dei prodotti di fabbricanti e fornitori costituiscono la base. Nella banca dati IBT, questi prodotti vengono collegati con il CPN. L'«IBT Plugin crbx Export Base» crea un file di scambio crbx secondo IfA18 in base alle posizioni selezionate. Per un'ulteriore elaborazione, l'utente può importare il file di scambio in un software di amministrazione della costruzione di tipo I. In questo modo si può elaborare l'elenco delle prestazioni in modo semplice e veloce. 

Quali sono i vantaggi per le parti coinvolte?
Sulla base del CPN, i prodotti di fabbricanti e fornitori vengono registrati correttamente - sono quindi descritti in modo completo e accurato. Inoltre, il CPN pone le basi per lo scambio uniforme di dati, permettendo ai diversi utenti (appaltatori e appaltanti) di riutilizzare i prodotti. I produttori e i loro prodotti sono presenti già nelle fasi iniziali della progettazione. I progettisti beneficiano anche di una maggiore certezza, poiché le esigenze dei committenti possono essere rapidamente abbinate ai prodotti adatti. Inoltre, i prodotti disponibili assicurano la fattibilità, mentre la combinazione di norme, condizioni, posizioni normalizzate e prescrizioni di lavorazione definite nel CPN, così come le direttive dei produttori, rafforzano la sicurezza giuridica. 

Come possono beneficiarne artigiani e imprenditori?
La chiara struttura del modulo d'offerta facilita l'allestimento delle offerte. Si possono identificare le prestazioni e i prodotti richiesti e calcolarne i prezzi. 

Come funziona il sistema di interrogazione nel contesto della procedura BIM?
Sulla base delle BIM-Propertie, i parametri del prodotto, viene configurato il filtro MOT per il fabbricante corrispondente. Qui si possono scegliere i parametri desiderati in modo semplice e veloce. I prodotti pertinenti, come i loro MOT, vengono elencati. Con un clic, il file MOT viene aperto e vengono proposti i testi per la messa in appalto dei prodotti nonché degli accessori, dei lavori preliminari e delle prestazioni necessarie. 

Qual è la prossima tappa?
La prima versione realizzata è una banca dati con un'impostazione manuale. Il prossimo passo riguarderà il collegamento diretto tra filtri MOT e progetto BIM, al quale stiamo già lavorando intensamente.