Partner

Avanti insieme.

Il CRB è la quintessenza per quanto concerne pratici strumenti ausiliari di lavoro per tutto il settore delle costruzioni. Affinché rimanga così, tante diverse fazioni perseguono lo stesso scopo. E certe assumono più ruoli.

Associazioni sostenitrici

Una base forte.

Le associazioni sostenitrici del CRB sono:

Circa 50 anni esse fa hanno posato la prima pietra e ancora oggi sostengono il CRB in ogni campo. Si impegnano molto per favorire l’appoggio di tutto il settore della costruzione. Ogni associazione sostenitrice è rappresentata nel Comitato centrale CRB.

Associazioni editoriali

Qui si pubblica.

Gli editori del Catalogo delle posizioni normalizzate CPN sono:

Essi sono responsabili della coordinazione e del continuo aggiornamento del Catalogo delle posizioni normalizzate CPN e si occupano degli aspetti imprenditoriali dei loro settori. Ogni singolo capitolo CPN viene elaborato su incarico di questi editori. Il contenuto è discusso con degli esperti, facendo confronti specialistici incrociati. Il CRB si occupa della metodica, della sistematica e della coordinazione generale, oltre che della pubblicazione e della vendita di tutti i CPN.

Gli editori garantiscono:

  • sistematica che copre tutti i campi
  • validità generale ed elevato grado di accettazione
  • presenza professionale
  • strutture perfettamente sistematiche e metodiche
  • trasposizione adeguata dei dati elettronici
  • scambio elettronico dei dati tramite un’interfaccia standard
  • intesa per tutti (committenti, progettisti, imprenditori)

Associazioni professionali

Qui sono nascoste le conoscenze specialistiche.

Nella pubblicazione degli standard CRB, e in particolare del Catalogo delle posizioni normalizzate CPN, le associazioni professionali giocano un ruolo determinante: esse elaborano il contenuto di ogni capitolo CPN in stretta collaborazione con gli editori CRB e VSS. Ogni associazione professionale si assume la responsabilità per quanto riguarda il contenuto specialistico. In alcuni casi nell’elaborazione di singoli capitoli sono coinvolti diverse associazioni. L’associazione responsabile del contenuto specialistico e gli altri partecipanti vengono elencati nell’impressum.

I vantaggi di questa collaborazione trasparente e completa sono evidenti. Le associazioni dei singoli rami garantiscono che tutti i dati contenuti nei capitoli sono:

  • corrispondenti alle regole dell’arte e attuali
  • confacenti alla pratica
  • professionali
  • all’altezza delle esigenze
  • basati su norme e calcolazioni (base di calcolo delle associazioni professionali)