NCS Natural Colour System

Il linguaggio dei colori dei professionisti.

Efficiente e preciso. Dal 1981 il CRB distribuisce il sistema di colori NCS in esclusiva per la Svizzera. L’NCS, oltre ad essere il linguaggio dei colori dominante per i designer, è il numero uno in Europa per l’industria della costruzione e per quelle ad essa legate.

Image NCS Natural Colour System

Il Natural Colour System NCS in breve

  • Determinare i colori
  • Combinare i colori
  • Analizzare i colori
  • Controllare i colori
  • Comunicare i colori

Il linguaggio dei colori per tutti
Il sistema di colori intelligente appassiona non solo in Svizzera, ma nel mondo intero. Innumerevoli operatori dei settori più disparati impiegano NCS per il loro lavoro: in particolare architetti, pittori, designer, produttori di colori e di prodotti, committenti istituzionali, formatori professionali e aziendali.

Conoscere l’NCS
Gli specialisti del NCS Svizzera vi offrono volentieri la loro consulenza, oltre a una vasta gamma di strumenti di lavoro relativi al sistema NCS e a documenti didattici e offerte per corsi individuali o aziendali. 

Contatto
Telefono +41 44 456 45 45, info@crb.ch

Il sistema di colori NCS

Descrivere i colori, così come si vedono.

Il Natural Colour System NCS è un sistema che si basa sulla percezione umana del colore, indipendente da prodotti, materiali o procedimenti di produzione. L’NCS descrive i colori così come vengono percepiti e rende visibili in modo chiaro e preciso i rapporti fra gli stessi.

Image

I colori di base dell’NCS

L’uomo percepisce come „puri“ sei colori di base: giallo, rosso, blu e verde, così come bianco e nero. Tutti gli altri colori hanno una determinata affinità con due, tre o quattro dei sei colori di base. Il sistema di colori NCS è rappresentato da un doppio cono determinato dai colori di base, all’interno del quale sono ordinati tutti i colori visivamente percepibili. Sull’asse verticale trova posto la scala dei grigi, sulla sezione orizzontale il cerchio dei colori.

Image

Il solido dei colori NCS

Il solido dei colori NCS è un doppio cono. I colori giallo, rosso, blu e verde sono ordinati sul cerchio mentre il bianco e il nero si trovano sulle punte dei coni. A partire da ogni tonalità del cerchio dei colori, in combinazione con il bianco e il nero, si ottengono diversi triangoli. Ogni colore è quindi collocato secondo un ordine preciso e una designazione logica. Con i suoi strumenti di lavoro, l’NCS illustra l’intero mondo dei colori mediante 1950 campioni di colore.

Image

Il cerchio dei colori NCS

Il cerchio dei colori NCS, suddiviso in 40 parti, si basa sui colori giallo, rosso, blu e verde. Le tonalità intermedie sono disposte con gradazioni secondo multipli di dieci. Il giallo puro viene designato come Y (yellow). Seguono le tonalità Y10R (giallo con il 10% di rosso), Y20R (giallo con il 20% di rosso), ecc. La tonalità determina l’esatta posizione di un colore sul cerchio. Così tutti i colori di superficie possono essere analizzati e designati ad occhio nudo. E’ inoltre possibile riconoscere le relazioni fra i vari colori. In questo modo è facile lavorare e comunicare con i colori.

Image

Il triangolo dei colori NCS

Il triangolo dei colori NCS è una sezione verticale attraverso il solido dei colori in corrispondenza di ciascuna tonalità del cerchio dei colori. Il triangolo dei colori NCS definisce la gradazione della tonalità, cioè la percentuale di nero e di colore di una determinata tonalità. La designazione 1050 indica il 10% di nero e il 50% di colore. In questo modo una tonalità può essere definita dal più chiaro al più scuro o da una minore a una maggiore cromaticità. La gradazione di un colore definisce l’esatta posizione sul triangolo.

Image

La designazione NCS

La localizzazione geometrica nel solido dei colori caratterizza la designazione dei singoli colori, che viene definita con diverse cifre: p.es. S 1050-Y90R.

1  Edizione (Second Edition)
2  Percentuale di nero (10%)*
3  Percentuale di colore  (50%)*
4  Colore (giallo con 90% di rosso)

* La percentuale di bianco corrisponde alla differenza rispetto al 100%, in questo caso 100% - (10% + 50%) = 40%. Per designare in modo preciso un colore, sono sufficienti i valori relativi alle percentuali di nero e di colore. Per questo motivo la percentuale di bianco non è indicata.

I gradi di qualità NCS

NCS lavora con una gestione della qualità unica nel suo genere, trasparente e condivisibile con tutti. Per gli strumenti di lavoro NCS si distinguono tre gradi di qualità:

  • Grado di qualità Standard
  • Grado di qualità 1
  • Grado di qualità 2

Il grado di qualità Standard (QS-Standard) è il grado di qualità più alto. Esso soddisfa le esigenze più elevate riguardo alle tolleranze e garantisce una precisione massima (tolleranza 0,5 ΔE).

Il grado di qualità 1 (QS-1) è adatto in particolar modo per architetti, pittori, designer e per tutti gli altri specialisti che lavorano con i colori (tolleranza 0,8 ΔE).

Il grado di qualità 2 (QS-2) è adatto per i prodotti con un processo di fabbricazione più economico e con margini di tolleranza leggermente più elevati (tolleranza 1,5 ΔE).